Elena. Parole come regali

“Non è il traguardo a darci il benestare”, scrive Alessandra Beltrame nel suo carnet de voyage personale, il libro “Io cammino da sola”, da due mesi edito da Ediciclo (pp.192, Euro 14,50) e già molto letto. “E’ tutto quello che …

Condividi su

Il Messaggero (non) mente in cammino

IL FENOMENO

Lunghe distanze a piedi, pensieri in libertà, concentrazione sulla fatica e piccole pause. Poi, di nuovo in cammino. Non solo per allenare i muscoli. Ma per riabbracciare, scarponi bel saldi a terra, un’antica forma di incontro con se

Condividi su

Meravigliosa platea. A Trieste

La recensione di Cristina, sul quotidiano Il Piccolo
«Sono una donna e questo è il mio viaggio. Vado da sola perché è da soli che si vive davvero, che si cresce, che si cambia. Che si muore». Il libro di …

Condividi su

Salita, gioia, vittoria.

Cara Alessandra,

Ho terminato da qualche giorno la lettura di “Io cammino da sola”, ho lasciato decantare, per capire se il tempo mi avrebbe fatto dimenticare o allontanare dal racconto.
Ho scoperto che non è successo.
Leggerti è stato catartico:
Condividi su